Abbiamo sempre pensato che il galateo esistesse solo per il bon ton a tavola finché non ci siamo addentrati nelle infinite regole fondamentali per l’uso di una borsa donna. Regole che si tramandano da madre in figlia da quando le borse esistono e che pur non esistendo una vera e propria “costituzione” scritta a riguardo, tutte noi ne siamo a conoscenza e nessuna oserebbe mai contraddirle.

Qui di seguito abbiamo deciso di raggruppare le 6 regole più importanti per YNot? riguardanti la scelta e l’utilizzo delle borse da donna, alcune più comuni altre meno, ma tutte super rispettate (anche senza saperlo).

Screenshot_2019-03-18 E Shopping Boutique ( e shopping boutique) • Foto e video di Instagram(3)

Come indossare una borsa

L’errore più grande che possiamo commettere è quello di indossare una borsa nel modo opposto a quello per cui è stata creata. Facciamo un esempio per essere più chiari: una borsa con la tracolla non deve essere portata a mano, come una borsa con manici corti non deve mai essere portata a spalla. Riuscire in questa impresa, oltre che essere scomodo e innaturale, rovina completamente l’estetica della borsa, privandola dell’attenzione che dovrebbe ricevere.

Come sistemare il contenuto all'interno della borsa

L’obiettivo di questa regola è quello di evitare borse disordinate, straripanti di oggetti e sporche che oltre a essere antiestetiche sono scomode nel caso di ricerca disperata di chiavi e cellulare, per esempio. Per evitare questo è buona cosa utilizzare degli organizer interni (come il nostro Beauty Large Taupe della collezione Bali), utili per suddividere gli oggetti contenuti nella borsa e scegliere solo ciò che è veramente indispensabile.

Come scegliere i colori di una borsa

I colori coprono un’importante responsabilità nella scelta di una borsa. In passato colori e materiali della borsa dovevano abbinarsi perfettamente alle scarpe. Oggigiorno, la borsa è diventata un accessorio a sé stante: non dipende da nessun outfit e non deve essere determinata da nessun tipo di abbinamento. L’unica regola è quella di scegliere i colori a seconda del periodo dell’anno e del momento della giornata in cui la borsa donna viene utilizzata (salvo eventi speciali). I colori caldi sono perfetti per la primavera e l’estate, al contrario delle nuance fredde che si adattano alle stagioni invernali. Il nero, i colori metallici e sfarzosi sono invece adatti alla sera: un esempio calzante è la nostra collezione Glittery.

Come scegliere i materiali di una borsa

Quello che abbiamo sostenuto per i colori vale anche per i materiali. Nessuno vi obbliga ad abbinarli perfettamente ai vostri outfit, anzi l’obbiettivo delle borse odierne è proprio quello di aiutare ognuno a esprimere la propria personalità e il proprio senso estetico. Tuttavia, è buona regola non utilizzare materiali estivi in inverno e viceversa. La paglia è sicuramente un materiale estivo, come il tweed e il velluto sono materiali prettamente invernali; la testimonianza visiva di ciò è la nostra collezione Dream Velvet della scorsa stagione.

Come associare dimensioni e occasioni d'uso

Una delle regole più conosciute riguarda la dimensione della borsa e l’occasione d’uso che ne deriva: le borse devono infatti essere grandi per  il giorno (dalla mattina al pomeriggio) e la loro dimensione deve “diminuire” nel corso della giornata, fino a diventare delle piccole pochette da sfruttare durante gli eventi serali. Ovviamente però, in caso di cerimonie ed eventi speciali che si svolgono durante la mattinata e il primo pomeriggio, la borsa richiesta deve essere piccola come una pochette da sera, ma deve avere colori e fantasie più sobrie e delicate.

Queste poche e semplici regole vi aiuteranno ad avere una borsa sempre perfetta!